ACQUARIOFILO

…….Il blog di acquari, laghetti, pesci e molto altro ancora

Il G.A.S al Napoli Aquatica 2010


Nella giornata di sabato  del  25 Settembre il GAS – Gruppo Acquariofilo Salentino – ha organizzato la  visita al NAPOLI AQUATICA 2010 tenutasi al centro commerciale JAMBO1 a Trentola Ducenta in provincia di Caserta.

Eravamo io, Francesco, Fernando, Nicola, Andrea e Signora e cognata, Antonio L. e Antonio S., che, nonostante gli impegni della Domenica seguente e armati di tanta buona volontà e di poche ore di sonno, siamo partiti di buon ora per trascorrere una giornata all’insegna dell’acquariofilia.

Giunti in fiera

 La fiera si è svolta in un locale adibito normalmente a parcheggio auto di ben 3000 m2 del suddetto centro commerciale.

Il primo approccio con l’aspetto grafico è di grande impatto visivo; l’intero locale era ricoperto di striscioni e mega-manifesti.

Ore 09:30, dopo circa 5 ore di viaggio in minibus da nove posti opportunamente noleggiato per l’occasione, in anticipo sull’apertura, siamo entrati nella sala: tanti metri di tappeto blu per terra e diversi gli stand di negozianti ditte famose non.

Alcune foto:

Acqua living e le bellissime plafoniere

 

Amazzonia sas negoziante che a mio parere ha sfondato (spiego dopo il perché!)

Ed ecco una visione d’insieme della fiera

Tropical life, Aquaristica, Mondodiscus, CEAB, e tanti altri negozianti locali e non, conosciuti e sconosciuti

Ed ecco alcuni acquari (plantacquari!):

Fantastico paludario della Italiana Aquarium plant l’azienda che ha allestito bellissimi plantacquari con pregiate caridine.

Un acquario con delle bellissime varietà di potamotrygon e………

……..Un giovane ma bellissimo AROWANA! (scusate la scarsa qualità della foto)

E passiamo al marino di barriera……

Alcuni dei tantissimi discus in vendita

Ed alcuni rettili

La visita per noi è proseguita per tutta la giornata passando dalla fiera, alla “mangiatoia”con l’immancabile pizza, all’appuntamento con le premiazioni per il concorso dei discus in gara e alla conferenza con Heiko Bleher che ha regalato come sempre le sue conoscenze sul biotopo del Re dell’acquario (Il Discus) e con foto e video uno spunto in più a dare ai nostri acquari un ambiente ideale per i nostri pesci e un angolo di natura nelle nostre case.

 

COSA MI E’ PIACIUTO

–         Di certo l’aspetto grafico ha fatto da padrone con stand e cartelloni grandi, ben fatti e curati al dettaglio;

–         Il coraggio dei negozianti che nonostante il periodo di crisi (chiamiamola così!) si sono messi in gioco ottenendo un notevole ritorno di immagine; da notare che molte grosse aziende del settore non erano presenti (SERA a causa del  SERA Aquaforum che si sarebbe svolto nei giorni seguenti, JBL, TETRA, ecc) ma, pur essendo la prima edizione, la manifestazione ha avuto un notevole successo soprattutto (lo ripeto perché lo ritengo molto importante) per la presenza di diversi negozianti;

–         L’organizzazione, tanti addetti al servizio d’ordine, traduttrici, e personale della sicurezza;

–         Da ammirare lo stand AMAZZONIA sas che ha saputo attirare la maggior parte di visitatori (che durante l’afflusso serale quasi li dovevano mandare via a calci), per la completezza delle vasche sia marino tropicale e dolce e per i rettilari allestiti.

 

COSA NON MI E’ PIACIUTO (non rispetta le idee degli altri ma l’articolo è mio!!!)

–         Mancava il nostrano, non c’era un acquario marino mediterraneo,

–         Pochi pesci in vendita: nonostante le centinaia di Discus alcuni bei esemplari di Ramirezi (var. dorata) e Corydoras (var. yellow, ecc.)  e dei rarissimi  Hypancistrus Zebra (conosciuti anche con il loro vecchio nome L46).

–         Si contavano sulle dita di una mano i poecilidi e gli anabantidi, mancavano ciclidi africani, caracidi e tante altre specie comuni in acquariofilia.

–         Quanto detto sopra esclude la presenza di biotopi o acquari allestiti.

La cosa che più mi ha deluso è stato il concorso discus.

Pesci molto belli non si può dir di no ma!!!:

–         I pesci stavano male e le temperature delle vasche erano comprese tra i 24 e i 34°C a causa dell’apertura dello stabile, che dietro alle vasche creava notevoli sbalzi di temperatura

–         Il sistema di “filtraggio” era solo composto da un aeratore senza nessun passaggio su carboni attivi e/o zeolite con ammoniaca e nitriti visibilmente elevati data la torbidità dell’acqua e lo stress di alcuni esemplari.

–         Da notare che molti allevatori controllavano costantemente i pesci e volevano portarli via alla fine del concorso.

Concludendo:

Quanto detto sopra vuole essere una critica costruttiva per i prossimi eventi.

La sezione del NON MI E’ PIACIUTO rispetta solo la mia aspettativa di ciò che avrei voluto trovare in una manifestazione acquariofila e non in una fiera dove l’obbiettivo è vendere come ha detto qualcuno su un forum ” I pesci non si guardano ma si vendono”.

Ovviamente la scelta di non portare altre specie di pesci e di non allestire bene gli acquari non dipende certo dagli organizzatori ma dai negozianti stessi che si sono visti surclassare da chi aveva qualcosa in più da mostrare. Per il concorso dei Discus non perdono!

La manifestazione per tutta la giornata di sabato ha avuto un notevole successo con una buona affluenza.

Il lavoro fatto per organizzare una fiera del genere e comunque molto impegnativo e stressante dunque faccio i miei più sentiti complimenti agli organizzatori e ringrazio dell’ospitalità.

 

P.S. Per ragioni si spazio blog non è possibile caricare tutte le foto ma potrete vederle cliccando giù

la photogallery completa NAQ 2010:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 agosto 2011 da in News ed eventi con tag , , .

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog. Non perdere le news ricevile senza spam per e-mail!

Segui assieme ad altri 341 follower

Follow ACQUARIOFILO on WordPress.com
Follow ACQUARIOFILO on WordPress.com

Instagram

#Salento #puglia #Timelapse #goprophotography #gopro #channaornatipinnis #channa #predatorfish #Nuvole #temporaleinarrivo #temporale #clouds #cloud #timelapse #goprophotography #gopro #storm #stormweather #predatorfish #channaornatipinnis #channa #snakehead #pescipredatori @acquariofilo #acquario #Salento #solemarevento #trulli #puglia #antlife #vitadelleformiche #formiche #insects #salento #timelapse #gopro📷 #campagnesalentine #uliveto My #pond, my #carp my #redfish
Le mie #carpe, i miei #pescirossi, il mio #laghetto #aquariumshrimp #caridinared #redsakura #caridina #acquario #neocaridinadavidi #Timelapse #goprophotography #salento #pescoluse #puglia #marinadisalve #gopro3 #spiaggia #clouds #nuvole

Wordpress community

Blog che seguo

Cerca nell’archivio

Cerca articolo per categoria

Statistiche del Blog

  • 148,181 visite

Seguimi su Twitter!

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Visita il canale YouTube del Blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: