ACQUARIOFILO

…….Il blog di acquari, laghetti, pesci e molto altro ancora

Semplici accessori fai da te


Capita spesso che la deposizione dei pesci duri più del previsto e che le sole biglie non bastino a far desistere i genitori dal divorare le uova che sono rimaste in superficie.

Con questo post vi vorrei mostrare semplici e utili accessori che uso per riprodurre tutti quei pesci le quali uova si depositano sul fondo della vasca (barbus, tanicthys, caracidi ecc.) e che potrebbero essere mangiate se non sono allontanati tempestivamente i genitori.

Molte volte con questo sistema mi è sfuggita di mano un’intera deposizione perché i pesci si infilano negli interstizi tra vetro e rete

Rete a maglie larghe per pesci grandi come barbus conconius o barbus tictho (odessa!) o rialzata di alcuni cm per i poecilidi

Rete a maglia stretta per riproduttori di piccola taglia .

 Si tratta semplicemente di incollare con del silicone (atossico), una rete a maglia fine o grossa e ritagliare un supporto in plastica in modo che sia perfettamente aderente alle pareti della vasca ed evitando di far infilare i genitori sotto la rete come spesso mi è successo con i barbus titteya che a mio avviso sono i più abili divoratori di uova

Particolare attenzione deve essere posta al materiale di cui e fatta la rete che deve essere di plastica il più liscia possibile in modo che le uova adesive scivolino sul fondo evitando che si attacchino alla rete se ruvida.

Terzo ed ultimo accessorio…..

Cos’e? è il tappo dell’acqua panna!!

Per puro caso avevo tappato la bottiglia dove avevo messo le artemie a schiudersi e mi sono accorto che per scartare le cisti vuote che precipitano sul fondo convesso della bottiglia e molto più semplice con questo tappo poiché si accumulano le cisti vicino ad esso  e con una leggera pressione si possono spruzzare via.

La membrana che chiude la bottiglia non fa cadere l’acqua

con una semplice pressione si possono scartare le uova vuote e mantenendo la pressione esercitata (non far entrare aria!) si possono versare le artemie “pulite” su un retino a maglie molto strette.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 agosto 2011 da in Riproduzioni con tag .

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog. Non perdere le news ricevile senza spam per e-mail!

Segui assieme ad altri 342 follower

Follow ACQUARIOFILO on WordPress.com
Follow ACQUARIOFILO on WordPress.com

Instagram

#Salento #puglia #Timelapse #goprophotography #gopro #channaornatipinnis #channa #predatorfish #Nuvole #temporaleinarrivo #temporale #clouds #cloud #timelapse #goprophotography #gopro #storm #stormweather #predatorfish #channaornatipinnis #channa #snakehead #pescipredatori @acquariofilo #acquario #Salento #solemarevento #trulli #puglia #antlife #vitadelleformiche #formiche #insects #salento #timelapse #gopro📷 #campagnesalentine #uliveto My #pond, my #carp my #redfish
Le mie #carpe, i miei #pescirossi, il mio #laghetto #aquariumshrimp #caridinared #redsakura #caridina #acquario #neocaridinadavidi #Timelapse #goprophotography #salento #pescoluse #puglia #marinadisalve #gopro3 #spiaggia #clouds #nuvole

Wordpress community

Blog che seguo

Cerca nell’archivio

Cerca articolo per categoria

Statistiche del Blog

  • 148,261 visite

Visita il canale YouTube del Blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: